Emergenza COVID-19 - Accordo nazionale 23 marzo 2020

In allegato, per opportuna informativa, l'accordo sottoscritto tra l'Ance, le altre Organizzazioni datoriali e Feneal-Uil,Filca - Cisl e Fillea- Cgil.

L'accordo prevede, in particolare,

- la proroga dei versamenti previsti a carico delle imprese verso le Casse Edili, per il periodo di competenza febbraio e marzo 2020, alla data del 31 maggio 2020; lo stesso avverrà per le rateizzazioni in essere;

- l'anticipazione da parte delle Casse Edili agli operai, del pagamento del trattamento economico accantonato per ferie;

- l'anticipazione dei tempi previsti per l'erogazione dell'anzianità professionale edile maturata a far data dal primo aprile 2020.

Alla Cnce è affidato il compito di rendere alle Casse Edili tutte le necessarie indicazioni operative.

Si rileva, altresì, che le parti hanno anche concordato di demandare al Sanedil di effettuare un intervento solidaristico urgente per la lotta al contagio da COVID 19 e di provvedere, se possibile, all'acquisto di mascherine idonee all'attività lavorativa da distribuire a tutti i lavoratori edili.

Si fa riserva di ulteriori indicazioniI

1 allegato

ACCORDO covid 23 marzo 2020