HomeVarie

Varie

Emergenza Covid-19: Disposizioni per le certificazioni dei sistemi gestione qualità

A seguito dell’emergenza sanitaria da Coronavirus, per fare fronte alle esigenze delle imprese dotate di certificazione di sistemi di gestione aziendali, Accredia ha adottato una serie di misure  con l’obiettivo di garantire la continuità del servizio di valutazione della conformità e di tutelare la salute di dipendenti, collaboratori e operatori degli organismi di certificazione, in riferimento alle attività  relative alle verifiche periodiche per il rinnovo ed il mantenimento del certificato ed anche per il rilascio di nuove certificazioni.

In particolare con la Circolare tecnica DC 08, indirizzata a tutti gli organismi di certificazione accreditati/riconosciuti da ACCREDIA, per le certificazioni ISO 9001 codice IAF 28 (settore costruzioni)  ha fornito le seguenti informazioni operative.

1) Per la gestione di questo evento eccezionale, a meno di eventuali prescrizioni emesse dalle Autorità Competenti o da soggetti proprietari di schemi di certificazione,  per tutti gli schemi di accreditamento gestiti dal Dipartimento Certificazione e Ispezione di Accredia, il documento di riferimento è lo IAF ID03 “Management of Extraordinary Events or Circumstances Affecting ABs”, CABs and Certified Organizations  .

2) Per l’effettuazione di audit in remoto, bisogna fare riferimento al documento IAF MD04 Use of Information and Communication Technology (ICT) for Auditing/Assessment Purposes

3) Per gli audit nel settore IAF 28 schema ISO 9001, dove vige anche il Regolamento ACCREDIA RT-05 rev. 02, vale quanto segue:

Audit Iniziali e di estensione

Nei casi di audit iniziali è possibile condurre parte della verifica in remoto e posticipare la restante parte di verifica in cantiere di 6 mesi rispetto alla verifica svolta in remoto. Con l’effettuazione della verifica in remoto sarà però possibile assumere già da subito una decisione sul rilascio della certificazione, sebbene la verifica sia stata parziale.

Per la parte di verifica in remoto l’organismo di certificazione dovrà sempre campionare evidenze documentali di commesse chiuse e/o in corso (almeno n. 2 per scopi semplici e n. 4 per scopi complessi), che possano assicurare la funzionalità ed efficacia del Sistema Gestione Qualità.

Nei casi di estensione dello scopo di certificazione, gli organismi di certificazione  potranno procedere alla sola valutazione in remoto di evidenze documentali, senza quindi prevedere il sopralluogo in cantiere, solo per le richieste che riguardano attività affini e coerenti di cui alla macrotipologia per la quale l’impresa risulta già certificata nella corrispondente attività complessa. In tutti gli altri casi, non potranno essere concesse estensioni in assenza di valutazione di attività operative in cantiere.

Nel caso di nuove certificazioni e di estensione dello scopo di certificazione nel settore IAF 28 schema ISO 9001,  gli organismi di certificazione  dovranno dimostrare il carattere d’urgenza per evadere le richieste del mercato proprio in questo momento contingente, mantenendo idonee registrazioni in fase di riesame della domanda.

Audit di sorveglianza e rinnovo

Come regola generale, come previsto dal documento IAF ID03 e come confermato sul sito www.iaffaq.com, le attività di certificazione di sorveglianza e rinnovo possono essere posticipate, senza che vi sia una perdita di validità dei certificati emessi, salvo sia stato disposto un regime differente per schemi specifici.

Se non è possibile posticipare la verifica (scelta da preferire), si può procedere con la sola verifica in remoto verificando i processi realizzativi mediante l’utilizzo di evidenze significative documentali (almeno n. 2 per scopi semplici e n. 4 per scopi complessi) che possano assicurare la funzionalità ed efficacia del Sistema Gestione Qualità.

A breve verrà pubblicato sul sito https://iaffaq.com/ un elenco di Domande/Risposte, che sarà considerato un riferimento obbligatorio per la gestione dell’emergenza.

Le misure adottate da Accredia fanno seguito agli ultimi provvedimenti dal Governo in relazione all'emergenza sanitaria da Coronavirus, volti all’adozione di misure urgenti di contenimento del contagio, in particolare le disposizioni che limitano lo spostamento delle persone fisiche su tutto il territorio nazionale ed hanno valore fino a quando verrà stabilita la fine dell'emergenza.

COVID-19, il GSE pubblica i procedimenti amministrativi e dei connessi adempimenti prorogati

Il Gestore dei Servizi Energetici, d’intesa con il Ministero dello Sviluppo Economico, ha pubblicato sul proprio sito internet l’elenco dei procedimenti e dei connessi adempimenti prorogati.

La proroga dei termini nell’ambito dei procedimenti di competenza, già avviata nei giorni scorsi (vedi documento Ance n. 39046 del 20 marzo 2020), non sarà applicata ai procedimenti amministrativi che il GSE, sulla base dei documenti già in suo possesso, potrà concludere con esito positivo.

I termini per la presentazione delle richieste per la Cogenerazione ad alto rendimento (CAR), per i Certificati Bianchi per la CAR e per la Fuel mix disclosure slittano dal 31 marzo al 22 maggio 2020.

I termini in tema di obblighi in capo alle imprese di distribuzione di energia elettrica e di gas, in relazione agli obiettivi quantitativi nazionali di risparmio energetico, slittano dal 31 maggio al 22 luglio 2020.

Viene inoltre prorogato, al 22 maggio 2020, la data di pubblicazione del bando previsto Dall’art.40-ter della Legge 28 febbraio 2020, n. 8, relativo agli impianti a biogas.

Sono state inoltre definite specifiche proroghe per la presentazione della documentazione a cura degli operatori, anche con riferimento alla conclusione dei lavori, prevista con riferimento ai Decreti FER 2012, 2016 e 2019, del Conto Termico e del Biometano.

Il GSE ha infine disposto la proroga fino al 30 aprile 2020 del termine per presentare osservazioni alla consultazione pubblica sulle nuove Guide settoriali, a integrazione della Guida operativa pubblicata mediante Decreto Direttoriale del 30 aprile 2019.

In allegato il documento con l'elenco dei procedimenti amministrativi prorogati.

1 allegato

DL CuraItalia_Sospensione termini procedimenti

Emergenza Covid-19-Protocollo 24 marzo 2020 siglato-Linee guida in Edilizia.

A seguito dell'emanazione del Protocollo di regolamentazione per i contrasto e il contenimento del virus COVID-19 emanato da MIT-ANAS-FS-ANCE, è stato integrato da un'ulteriore protocollo del 24 Marzo 2020, recante le linee guida per l'intero Comparto Edile, firmato da tutte le parti datoriali, con i sindacati nazionali edili.

1 allegato

linee guida cantieri definitiva_24 marzo-siglato

Guida Decreto MISE - modifica codici ATECO DPCM 22 marzo

 

In allegato il testo del Decreto del MISE, che aggiorna la lista dei codici ATECO contenuta nel DPCM del 22 marzo u.s., escludendo in particolare alcuni sottocodici del codice 42 Ingegneria civile.

1 allegato

DM-MiSE-25-03-20

 

AGGIORNAMENTI - CORONA VIRUS (COVID-19)

  

Nuovo modello di autodichiarazione - 4/5/2020

Modello autodichiarazione 26-03-2020

Guida ANCE - Indicazioni operative - 5° Aggiornamento

 

link alle news pubblicate nel ns.portale in tema di Emergenza COVID19:

 

CdM: dal Governo il nuovo dpcm che autorizza la ripresa di ulteriori attività 

Modello richiesta anticipazione corrispettivo appalto

AUTOTRASPORTO: le nuove proroghe dall’UE

Conversione in legge del DL Liquidità – norma su responsabilità da covid-19

Semplificazioni operative per le domande Cigo COVID 19 - Dichiarazione fruito 

Circolare Inail n. 22 del 20 maggio 2020

DL 34/2020 - cd. DL Rilancio – L’Agenzia delle Entrate illustra le misure fiscali

Consiglio dei Ministri: approvato il Dl rilancio

AUTOTRASPORTO: il quadro delle nuove proroghe_Aggiornamento 7-05-2020

“DL Cura Italia” e “DL Liquidità”: nuove precisazioni dell’AdE

Impresa sicura, online la guida e il facsimile di domanda

Circolare del Ministero Interno e Faq Governo

Invitalia - Bando “Impresa Sicura” 

Sospensione dei versamenti contributivi mese competenza febbraio e marzo 2020 - Chiarimenti

Diventa legge il Decreto “Cura Italia”: tutte le modifiche per edilizia, ambiente e autotrasporto

Sospensione del versamento dei contributi , art. 18 D.L. n. 23/20 – Istruzioni operative

Mascherine in edilizia - INAIL - Elenco autorizzati validazione straordinaria 

AUTOTRASPORTO: quadro delle principali misure di sicurezza, sospensione e proroga_aggiornamento  24-04-2020

Opere pubbliche e edilizia: Protocollo anti contagio del 24 aprile

Covid19 – disposizioni per la prevenzione del contagio sui luoghi di lavoro

COVID-19: Modelli di istanza da presentare alle stazioni appaltanti

AUTOTRASPORTO: aggiornamento sulle principali misure di sicurezza, sospensione e proroga_Aggiornamento 17-04-2020

AUTOTRASPORTO: TRASPORTI ECCEZIONALI - Estensione di validità autorizzazioni

ANAC: Delibera n. 312 del 9 aprile 2020

EMERGENZA COVID-19 - Finanziamenti Bancari per la liquidità fino a 25 mila euro - COMUNICATO ABI -

Prestiti fino a 25mila euro, garantiti dal Fondo PMI

Procedure attuative del protocollo anti contagio - Riapertura dei cantieri

Sospensione adempimenti contributivi per Emergenza epidemiologica da COVID-19 – Circolare Inps n.52

Decreto liquidità - Commento Ance sulle misure per le imprese

Emergenza COVID-19 – DPCM 10 aprile 2020 - Gazzetta Ufficiale n.97 dell'11 aprile 2020

DL 8 aprile 2020, n.23 – Decreto Liquidità - Misure fiscali

Circolare Ministero del Lavoro n. 8/20 - Misure speciali in tema di ammortizzatori sociali 

COVID-19 – Messaggio INPS - Proroga congedi straordinari

Durc on Line - Messaggio Inps n. 1546

AUTOTRASPORTO: sintesi delle principali misure di sicurezza, sospensione e proroga- Aggiornamento-08-04-2020

Pagamento diretto ai lavoratori delle integrazioni salariali – Nuove modalità operative

COVID-19: Modelli di istanza da presentare alle stazioni appaltanti

Cigo per COVID19 – Approfondimenti

Bonus 600 euro partite IVA: Le istruzioni INPS della circolare 49 del 30 marzo 2020.

Accordo ABI con Ministero lavoro e sindacati per anticipo Cig

Emergenza Covid-19: Disposizioni per le certificazioni dei sistemi gestione qualità

Nota Inail n. 948/20 Avviso pubblico ISI – conseguenze per emergenza COVID – 19

Sospensione termini per adempimenti e versamenti dei premi Inail – Nota Inail n. 11/20

Ammortizzatori sociali COVID – Circolare INPS n. 47/2020

INPS: circolare n. 45/2020 – congedi e permessi, indicazioni operative

Decreto Cura Italia: Il MIT chiarisce l’applicazione della sospensione dei termini

Circolare del MIT su sospensione termini gare

Guida Decreto MISE - modifica codici ATECO DPCM 22 marzo

Linee guida per il settore edile - Protocollo siglato

Adempimenti ambientali ed emergenza Covid-19: i chiarimenti dell’Albo

INPS – Messaggio n. 1374 indicazioni operative rateazione debiti e Durc On Line

COVID-19: ammortizzatori sociali – Prime indicazioni Inps msg. nn 1287/20 e 1321/20

COVID-19 - Comunicazione Cnce n. 702

COVID 19: Moratoria finanziamenti bancari 

Norme di prevenzione incendi contenute nel DL Cura Italia

Emergenza COVID-19 - Accordo nazionale 23 marzo 2020

COVID-19: Guida operativa in materia di lavoro

CNCE - validità del DURC – COVID-19

COVID-19 - DPCM 22 MARZO 2020-GURI

Come e dove si applica il nuovo Dpcm ai cantieri

Covid_19 – DL “Cura Italia”: il punto dell’ANCE sulle nuove misure fiscali

Cassa Integrazione: le indicazioni INPS

Dl Cura Italia: il commento dell’Ance

DL CURA ITALIA 18 2020-GURI

Nota ANCE - MIT - Protocollo di regolamentazione per il contenimento della diffusione del Covid – 19 nei cantieri edili

ANAC: ulteriori indicazioni sui termini di attestazione

Emergenza Coronavirus (COVID-19) – Pubblicazione in Gazzetta del DPCM 11 marzo 2020.

Emergenza coronavirus - 4° aggiornamento indicazioni operative per le imprese edili

Formazione 16 ore primo ingresso: trasmissione protocollo

Nota INL n. 2179/20 – Misure urgenti connesse all’emergenza epidemiologica

Coronavirus (COVID-19): nuove indicazioni operative a sostegno delle imprese.

Coronavirus (COVID-19) - Tutta l'Italia zona protetta.

Altri articoli...

\r\n\r\n\r\n\r\n\r\n\r\n\r\n\r\n
ance-nazionale
 
logo cassa edile LOGO ESIEA
CREDITS